Convocazione assemblea elettiva rinnovo Organi direttivi (triennio 2018 – 2020)

Cara collega,  è indetta in prima convocazione l’assemblea elettiva per l’elezione del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2018 – 2020.

I giorni utili per le votazioni sono i seguenti:

● sabato 28 ottobre, ore 15.00 – 17.00

● domenica 29 ottobre, ore 10.00 – 12.00

● lunedì 30 ottobre, ore 10.00 – 12.00

Sarà possibile votare presso la sede del Collegio in via Buonarroti 16, Alessandria. Si precisa che in base all’art. 24, comma 4°, del DPR. n. 221/1950, non è ammessa la delega e pertanto bisogna votare di persona. Per il Consiglio Direttivo dovranno essere eletti 5 nominativi e per il Collegio dei Revisori dei Conti tre membri effettivi ed un membro supplente, servendosi dell’apposita scheda munita del timbro del Collegio che verrà fornita dalla Commissaria al momento della votazione insieme con la matita copiativa, previo accertamento dell’identità della elettrice/elettore. Si pregano pertanto le elettrici di presentarsi all’Uffcio elettorale muniti di un documento di riconoscimento. La scheda sarà ritenuta valida anche laddove sia espressa una unica preferenza indicata con Nome e Cognome (rif. Corte Suprema di Cassazione, Sentenza n. 18047/2010) Si indicano i nominativi delle elette uscenti.

■ Hilviu Aida — Presidente ■ Palmisano Angela — Vicepresidente ■ Agostena Antonella — Segretario ■ Como Eleonora — Tesoriere Consiglieri: ■ Birello Valentina ■ Piras Stefania ■ Zacco Paola Revisori dei conti: ■ Caobianco Andreina ■ Fanin Lisa ■ Fierro Martina ■ Zanoni Sonia (supplente)

Qualora il numero di votanti non raggiungesse il quorum, che in prima convocazione corrisponde a un terzo delle iscritte complessive del Collegio, si andrà in seconda convocazione in date da destinarsi. Pertanto si fa appello al senso di responsabilità delle colleghe affinché esercitino il loro diritto-dovere onde evitare la necessità di indire l’Assemblea anche in seconda convocazione, con conseguente aggravio di spese per il Collegio e disagio per le colleghe.